Quanto deve essere lungo un pene perfetto?

Tutti alla ricerca del pisello perfetto. Quanto dev’essere lungo? Una vera ossessione per i maschietti (ma non solo) sono le dimensioni del pene, in particolare la sua lunghezza. In Italia la media è di 15,7 cm. Ma oltre alle dimensioni come dev’essere un pene più o meno perfetto? E’ possibile allungarlo?

Sfatiamo subito il mito: se siete nella media, non sarà la lunghezza del vostro pene a rendere più o meno bello un rapporto sessuale. Al massimo, dirà qualche femminuccia, il diametro, ovvero la larghezza. Ma nemmeno quello! Davvero: non è una questione di dimensioni. Ma intanto vediamo di capire qual è questa famosa media.

Misure del pene perfetto (o quasi)

dimensione pisello perfettoSe pensate di averlo piccolo, sappiate che molto probabilmente non è così e vi state solo angosciando inutilmente. Capita più o meno a tutti i giovani, in particolare agli adolescenti, di pensare di avere un pene piccolo, soprattutto prima della tanto agognata prima volta. E’ una fase che passerà.

Se vi è capitato di metterlo a confronto con quello dei vostri amici, sappiate che le dimensioni possono variare da situazione a situazione, e dunque – quando vi troverete di fronte alla vostra ragazza o al vostro ragazzo – le dimensioni non saranno più quelle.

Ricordatevi che un pene piccolo, a riposo, può trasformarsi in un mostro enorme in erezione

Ebbene sì: un pene apparentemente piccolo o normale, in erezione può cambiare completamente il suo aspetto. Questo perché tutto dipende dall’elasticità dei corpi spugnosi, ovvero quella regione di tessuto del pene che si riempie di sangue durante l’erezione.

Erezione mattutina. Un ottimo momento per valutare la durezza e la lunghezza effettive del vostro pene

L’erezione mattutina (nome scientifico: tumescenza peniena notturna o NPT), assai frequente per molti maschi, è un ottimo momento per misurare lunghezza effettiva e durezza del vostro pene. Non c’entra la vescica piena, ma è strettamente collegata alla fase REM del sonno. Al risveglio, il pene è durissimo perché nel sonno mente e corpo sono tutt’uno. Essendo l’eccitazione frutto di processi biochimici cerebrali, questa condizione di totale unitarietà notturna tra mente e corpo provoca il massimo stadio di erezione. Ecco perché misurarlo la mattina restituisce l’effettiva dimensione del pene: come lunghezza, larghezza e durezza. Generalmente si hanno dalle 3 alle 5 erezioni notturne della durata media di 30 minuti.

E’ possibile allungare il proprio pene?

Si legge spesso, soprattutto online o in alcune inserzioni pubblicitarie, di rimedi favolosi, creme o strumenti a trazione meccanica, che servirebbero ad allungare il pene. Sono davvero efficaci? E’ possibile allungare un pene che non soddisfa le proprie aspettative? La risposta è no! Il pene può essere allungato solo chirurgicamente e mai per motivazioni esclusivamente estetiche, solo in caso di necessità mediche (tra cui non è compresa l’insoddisfazione per un  membro ritenuto “inadeguato”). A parte ciò, non esiste ricerca scientifica che abbia dimostrato l’efficacia di altri metodi oltre quello chirurgico. Al contrario, molte sciocchezze che si leggono in Internet, se utilizzate potrebbero causare piccole o grandi lesioni al pene e, in qualche caso, persino provocare l’impotenza. Evitate assolutamente quindi. Come abbiamo ripetuto molte volte in questo articolo, non serve un pene grosso per regalare piena soddisfazione durante il rapporto sessuale!

Lunghezza media del pene

La media di un pene eretto, per gli ADULTI, è di 15 cm (in Italia di 15,7 centimetri). Si tratta di una media, il che vuol dire che in questo calcolo sono comprese persone con un pene ridotto e persone superdotate, quindi il dato è utile fino a un certo punto.

Possiamo dire invece che il 95% degli uomini ha un pene lungo tra i 12 e i 18 cm.

Questo nel mondo, mentre in Europa i dati sono inferiori: tra gli 11 e i 15 cm . Dunque se siete compresi in questi dati non avete proprio nulla di cui preoccuparvi. O meglio: non della lunghezza del pene.

Vedi anche: Il pene dei maschi italiani? Ha una lunghezza da record

pene europa

Se non siete ancora adulti è inutile cercare di prevedere come sarà il vostro pene tra qualche anno e chiedersi quanto dev’essere lungo a 14 anni, quanto dev’essere lungo a 16 anni eccetera eccetera. Aspettate e sappiate che quasi sicuramente siete nella norma.

Ma soprattutto…

Ma soprattutto ricordate questo: la bellezza di un rapporto non è data da misere questioni di centimetri o caratteristiche anatomiche. Si tratta di qualcosa di molto più complesso e allo stesso tempo molto più semplice di quanto vi possa sembrare. Per cui mettete giù quel righello e iniziate a fare pratica!

15 Comments

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *