10 modi originali per dirle “Ti amo” per la prima volta

Come fare una dichiarazione non virtuale per farle sapere che la ami? Abituati a cellulari e tecnologia dirle “Ti amo” per la prima volta può essere una vera prova di coraggio. Ecco qualche suggerimento poetico.

Nel mondo farcito di tecnologia che sviluppa la comunicazione in direzione 3.0 (anche per via di tutti i social che accorciano le distanze e che hanno radicalmente mutato i rapporti interpersonali), il dire ‘ti amo’ soprattutto per la prima volta, è spesso un problema. Abituati a inviare icone di tutti i tipi e ad usare frasi più adatte ad un telegramma che ad una dichiarazione d’amore, ci possiamo trovare in forte imbarazzo per comunicare alla propria LEI quanto ci stia facendo battere forte il cuore. Allora, cosa si può dire che sia originale e che testimoni tutto il nostro sentimento?

Ecco dieci modi originali, per dirle ‘ti amo’ descritti step-by-step.

1) Sotto le stelle. Devi invitarla al calar delle tenebre, invitandola a guardare le stelle e a sceglierne una, quella che più le piace. Poi, una volta scelta, deve sapere che quella stella gliela stai regalando tu affinché, in qualsiasi luogo e in qualsiasi tempo lei rivedrà quella stella, saprà che un giorno, un uomo innamorato gliene ha fatto dono.

2) Effetto sorpresa. Le puoi regalare una scatoletta vuota. Quando la tua LEI aprirà la scatola rimarrà stupida di non trovare nulla e a qual punto le puoi dire che quella scatola “non è vuota, ma è piena del mio amore per te”.

3) Romanticismo al 100%. Accarezzandole delicatamente i capelli, fai scivolare il tuo indice sul suo viso seguendo il profilo della sua fronte e, lentamente del suo naso, arrestandoti sulla punta delle sue labbra che inviterai al silenzio e le dirai dolcemente che ti sei innamorato della sua anima e del suo essere e che vuoi condividere con lei, ogni momento.

4) Semplice, ma efficace. Le dai un bigliettino scritto a mano dove in precedenza avevi segnato questa dedica ‘…semplicemente alla donna che ho imparato ad amare’ e, dopo che lei lo ha letto le dirai che vuoi conoscere la sua dolcezza perché non puoi più farne a meno.

5) Il classico. Regalandole un bouquet di roselline rosse le dirai che anche se puoi apparire fuori dal tempo, le dichiari il tuo amore perché, senza lei il tempo non ha più valore. Se ne hai modo fai partire anche la vostra canzone d’amore. (Ascolta le canzoni l’amore più belle degli anni ’70.) 

modi dire ti amo6) Frase spaziale! Le dirai che senti di aver vissuto con lei in un’altra dimensione, forse in un’altra vita e che avverti nitidamente le sue vibrazioni coniugate con le tue e che questo è un segnale inequivocabile del tuo amore. Se è una tipa simpatica apprezzerà il tuo tentativo. Se poi la dichiarazione avviene in riva al mare o in mezzo a un prato fiorito le ‘vibrazioni’ potrebbero anche sfociare in un bel pomeriggio di sesso (amore!).

7) Dolce risveglio. Se non è una dormigliona (il rischio è di ritrovarsi un pugno in faccia) puoi svegliarla nel cuore della notte dicendole che non potevi aspettare ancora un secondo per dirle quanto la ami. Meglio se assieme alla dichiarazione d’amore hai pronto un cioccolatino o il suo dolce preferito per addolcire il brusco risveglio.

dichiarazione amore8)Tu tun tu tun tu tun. Le chiedi di chiudere gli occhi e di respirare lentamente. Ti avvicinerai al suo orecchio e molto delicatamente le dirai che ogni volta che la vedi senti il cuore battere forte e non capire più niente e che, in sua assenza, tutto appare inutile e vuoto. Lei ha riempito quella esistenza che credevi vita ma vita non era perché ancora non c’era lei e ora sai la differenza tra essere e non essere innamorati.

9) Un po’ retrò, ma a volte funziona. Seriamente le dirai ‘Posso andare dai tuoi a chiedergli la tua mano? So di essere all’antica ma ho profondo rispetto per le persone che tu ami e vorrei poter essere accettato dalla tua famiglia perché il mio amore, è onesto e voglio che tu lo sappia perché, senza te, non c’è nulla’.

10) osè. Se invece vuoi dichiararti in modo assolutamente piccante spogliati del tutto andando da lei ‘al naturale’. E dille “Non ho nulla più di questo da offrirti, ma ogni parte di me ti ama alla follia”.

Ovviamente, a seconda della vostra ‘lei’, dovete sentire quale di questi suggerimenti risulterebbe essere il più adatto e, casomai, modificarlo a seconda della convenienza. La migliore dichiarazione è quella che nasce spontanea dal cuore ma non tutti sono disinibiti nel confessare il proprio sentimento con parole proprie e, spesso, si corre il rischio che un amore non sia dichiarato e non abbia la possibilità di concretizzarsi.
E’ sufficiente un imbarazzo, la paura di sentirsi rispondere di ‘no’ o, ancor peggio, disistimarsi pensando di non essere all’altezza (indipendentemente dal motivo). Se a questo si aggiunge il timore di sbagliare il momento e di perdere l’occasione, magari si perde quel treno che stava proprio aspettando noi e vediamo salire un altro che prende il nostro posto.
Proprio per questo, in un quotidiano fatto di relazioni di plastica, è bene che certi valori come l’amore, sia dichiarato apertamente sin da quel momento nel quale ci si sente presi dalla vampa del sentimento.
Ricordate che il vecchio adagio, che Tempo Fugit! è reale, e che l’irreversibilità del presente dovrebbe eliminare ogni eventuale timore e titubanza. Quindi, se l’amate, diteglielo!