Come fare l’amore senza penetrazione

Volete ridurre il sesso alla sola penetrazione? Sbagliato! Si può fare molto di più! Cosa fare senza la penetrazione? Un sacco di cose, credeteci…

Sono tante le  cose  che potete fare con il vostro partner per procurarvi piacere a vicenda. Basta lasciarsi andare alla fantasia e all’ispirazione del momento e rimandare l’orgasmo e godendo durante, toccandosi, baciandosi, strusciandosi.

Ad esempio:

  • Toccarsi a vicenda: è un modo fantastico per godere insieme, lei che masturba lui, oppure lui che masturba lei, oppure – meglio! – entrambi che si toccano a vicenda. Sperimentate nuovi incredibili orgasmi.
  • Sesso orale: il sesso orale è un vero e proprio atto sessuale, pur senza penetrazione. Si può fare a turno, oppure farlo contemporaneamente, il famoso 69. Godimento garantito.
  • Massaggi erotici: con gli olii o senza, è un modo meraviglioso di esplorare il corpo del partner e procurargli piacere, eventualmente concludendo con la masturbazione.
  • Baciarsi: il bacio è l’atto più sensuale che si può compiere. E’ come  fare l’amore con la bocca. Non dimenticate che le labbra, grazie alle loro terminazioni nervose, sono molto sensibili e in grado di eccitare sia chi bacia sia chi riceve il bacio. E poi non c’è solo la bocca: ci si può divertire baciandosi ovunque.

Non limitate la vostra mente, altrimenti limiterete il vostro corpo

Il sesso non è solo riproduzione, ma anche divertimento, gioia e godimento. Di conseguenza non c’è un solo modo di fare l’amore ma dieci, cento, MILLE modi. Se siete convinti che fare l’amore voglia dire per forza farlo in quel modo lì (ci siamo capiti), vi state sbagliando. Infatti è possibile anche fare l’amore senza penetrazione e non per questo godere meno: anzi!

Le donne lo sanno già, i maschietti forse non tutti, ma non si gode solo con la penetrazione. Ad esempio molte donne non raggiungo l’orgasmo con la penetrazione ma solo tramite la stimolazione clitoridea. Se non sapete cos’è dovete ripassare un bel po’ di cose. Ridurre il sesso al mero atto meccanico del pene che entra dentro la vagina – tanto per parlarci chiaramente – è decisamente riduttivo.

Per “fare l’amore” si intende tutto un complesso di azioni in cui due corpi – uomo con donna, uomo con uomo o donna con donna – vengono a contatto tra loro, si esplorano, si conoscono, si procurano il reciproco piacere. E’ questa la chiave di tutto.