Come fare sesso in vacanza

Tutti gli esperti concordano sul fatto che durante le vacanze, in estate in particolare, fare l’amore è assolutamente indicato per il benessere fisico e psicologico di uomini e donne.

In questo articolo vi offriamo cinque suggerimenti, per lei, per prepararvi a vivere davvero una vacanza estiva in pompa magna dal punto vista dell’attività sessuale.

1) ALLENAMENTO PER IL SESSO PRIMA DELLE VACANZE
sesso in vacanzaPreparate il vostro corpo all’intesa attività fisica che svolgerete in vacanza allenandolo psicologicamente. Dovete raggiungere la meta che avete scelto per le vostre ferie con la ferma convinzione che vivrete momenti eccezionalmente intensi dal punto di vista sessuale.

Come confermano tutti gli studi psicologici, la motivazione è fondamentale per raggiungere qualsiasi obiettivo. Lavorate su voi stesse per sentirvi belle, attraenti, disponibili e desiderose di vivere giornate calde e notti bollenti. Con un simile training psicologico, il destino vi darà sicuramente un mano facendovi incontrare il partner giusto per soddisfare i vostri bisogni.

Noi umani, non diversamente da moltissimi altri esseri viventi, emaniamo un fluido particolare quando siamo pronti all’attività sessuale. Un fluido che verrà percepito da tutti i maschi a cui vi avvicinerete che saranno inevitabilmente attratti da voi. A quel punto, la partita sarà in mano vostra.

2) GLI ESERCIZI PREPARATORI CONSIGLIATI DAGLI SVEDESI
Preparate il vostro corpo al sesso che state per vivere seguendo le tecniche elaborate da un team di sessuologi svedesi.
Ecco una serie di esercizi pratici:

  1. Stendetevi nude e cominciate a toccarvi lentamente e con impegno
  2. Lasciate che la vostra mente segua i movimenti delle dita esplorando i sentieri più reconditi della fantasia erotica
  3. Passatevi sul corpo vari tipi di tessuto: velluto, seta, cotone, nylon. Scoprirete così la vostra “fibra erotica” per eccellenza, quella che vi accende il desiderio reagendo come stimolatore del vostro tipo particolare di pelle
  4. Infilatevi le dita in bocca, nelle orecchie, nella vagina e nell’ano, stimolandoli delicatamente. Che tipo di pressione gradite di più? Quanto a fondo vi piace essere penetrate? Con che intensità?
  5. A completamento di questa esplorazione approfondita, provocatevi uno o più orgasmi lasciandovi andare alle fantasie erotiche più spinte
  6. Ripetete gli esercizi per molti giorni finché non avrete acquisito piena consapevolezza di cosa desiderate nel profondo di voi stesse.

3) PREPARAZIONE TEORICA: LIBRI EROTICI
La lettura di classici dell’erotismo mondiale aumenta il desiderio di lasciarsi andare a certe esperienze anche nella realtà. Ecco un breve elenco di letture imperdibili: “Le histoire d’O” di Pauline Rèage, un piccantissimo romanzo sul tema del sadomasochismo, molto eccitante, ma che vi consigliamo di leggere solo a scopo informativo. “Emanuelle” di Emanuelle Arsan, che narra le avventure di una donna priva di inibizioni e letteralmente assetata di avventure sessuali sempre nuove. “Justine o le sventure della virtù” del celebre Marchese de Sade, un grande romanzo erotico che vi accompagnerà in un viaggio peccaminoso tra scandali, orge e abusi di ogni genere.

Infine, molto più recente ma di grandissimo successo tanto da poter essere ormai considerato un classico, “Cinquanta sfumature di grigio di E.L James: impazzirete di desiderio leggendo le avventure di Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana imprigionata nella tela del misterioso miliardario Christian Grey, che accompagnerà la giovane negli abissi della perdizione sessuale. A voi naturalmente, consigliamo di sentirvi libere di ripetere certe esperienze, ma sempre in sicurezza, con la dovuta moderazione.

4) APPROFITTATE DELLA VACANZA PER FARE DEI MASSAGGI SENSUALI
massaggi in vacanzaDotatevi di tutte le creme solari necessarie per un’abbronzatura perfetta, ma non dimenticate di infilare in valigia una serie di olii essenziali per massaggi erotici. Le tecniche del massaggio erotico sono una pratica antichissima: gli antichi greci e i romani ne erano maestri.

Durante il massaggio mai dimenticarsi di stimolare il viso e le palpebre, gli avambracci e i bicipiti, i palmi, il dorso e le dita delle mani, l’interno delle cosce e le piante e le dita dei piedi: tutte zone del corpo dove la pelle è più sottile e, perciò, molto più sensibile. Ma quali olii portare con sé in vacanza?

Eccoli: olio di mandorle dolci, olio alla vaniglia, alla cannella, di avocado, ma soprattutto olio di argan, una pianta il cui nome scientifico è Argania spinosa: non unge, è fondamentale per il rilassamento cutaneo ed è a elevato contenuto di vitamina E, un potente antiossidante naturale che ossigena ed elasticizza la pelle migliorandone il tono.

5) NON SOTTOVALUTATE I COLORI
Infine, non sottovalutate l’importanza dell’abbigliamento. Così come la natura ha dotato i fiori di splendidi colori e profumi per attirare l’attenzione degli insetti per l’impollinazione, così dovrete fare voi con tutti i calabroni che vi gireranno intorno. La parola d’ordine dunque del look estivo è: colore, colore, colore!

Se non avete la possibilità di comprarvi vestiti nuovi, che vi faranno sentire più fresche, belle e desiderabili, scegliete il meglio del vostro guardaroba oppure fatevi prestare qualche vestitino succinto da un’amica complice. Ma quali sono i colori del sesso? Il rosso è decisamente il colore che accende la passione.

Lo conferma uno studio dell’Università di Rochester in cui si è dimostrato che questo colore aumenta considerevolmente l’attrazione degli uomini verso le donne. Segue il marrone che ricorda l’abbronzatura del corpo e quindi rende facile una sorta di continuità tra il corpo vestito e il corpo nudo, stimolando il maschio a scoprire quella continuità.

Infine il bianco, normalmente sconsigliato in quanto colore della purezza e dell’astinenza, ma se riuscite a dotarvi di un’abbronzatura perfetta i primi giorni di vacanza, o magari prima nella piscina della vostra città, ecco che il bianco farà brillare ancor di più il colore bronzeo del vostro corpo, pronto a lasciarsi andare ad eccitanti e passionali avventure estive.