Cosa fare se lei non vuole fare l’amore

Fare l’amore quando non si ha voglia. Può capitare e non c’è niente di strano, ma può anche essere un campanello d’allarme da non sottovalutare. Cosa fare se lei non vuole fare l’amore?

Dopo i primi tempi di ardente passione, può succedere che qualche volta lei vi dica di no al sesso e all’amore. Cosa significa? Che fare? Non c’è nulla di strano o di preoccupante, se questo capita di tanto in tanto. La routine quotidiana, i mille impegni e la stanchezza spengono talvolta i sensi. Ma, se questo disinteresse al rapporto fisico si protrae, è certamente un campanello d’allarme da non sottovalutare.
Si tratta ovviamente di capire quale sia la ragione di questo distacco.

Indagate, senza essere oppressivi ed evitando di far sentire all’altra persona che sta mancando in qualcosa, se la causa sta nel rapporto con voi o viene da più lontano. O entrambe le cose.

Non è mai semplice affrontare un argomento di questo tipo, si teme di essere mal giudicati, non capiti, sia da una parte che dall’altra. Ma la scelta peggiore è sorvolare, far finta che sia tutto normale o aspettare che passi, senza fare nulla. C’è molta ipocrisia attorno al sesso e l’angioletto sulla vostra spalla cercherà di convincervi che in fondo non è così importante, che se vi amate, tutto si aggiusterà naturalmente. E poi non vorrete mica che lei pensi che siete un maniaco sessuale, no?

Ma anche con le migliori intenzioni, non affrontare l’argomento è dannoso e il distacco fisico alla lunga logorerà il rapporto, anche se siete innamorati.

Parlarne, al contrario, è un segno di maturità e un investimento sulla coppia che rafforzerà l’unione. Dovrete essere aperti e senza giudizio, disposti a mettervi in discussione. Non sottovalutate la possibilità di farvi aiutare da qualcuno, ricorrendo alla terapia di coppia.

Magari scoprirete che voi non c’entrate nulla e potrete aiutare la vostra compagna a capire e risolvere le sue difficoltà. Oppure verrete a sapere di averla ferita in qualche modo, senza nemmeno rendervene conto, o che non siete poi quell’amante straordinario che credevate. Forse semplicemente dovreste corteggiarla di più e meglio.

Bocconi amari da ingoiare, ma solo capendo dove sta il problema si può risolverlo e andare oltre. Spesso una difficoltà può trasformarsi in un’occasione di crescita e scoperta reciproca, potrebbe riservarvi splendide sorprese.