Cosa vuol dire squirtare? Mito o realtà?

Squirtare: vi sarà capitato di sentirlo dire. Squirtare è il verbo che si usa per definire la presunta eiaculazione femminile. Ma  esiste davvero o è un mito?

La parola inglese per questo tipo di fenomeno è squirting. Perché presunta? Perché ancora non si ha la certezza, tra i medici, che alcune donne possano squirtare, ovvero avere davvero un’eiaculazione simile a quella maschile. Secondo alcuni potrebbe trattarsi semplicemente di espulsione di urina durante il sesso. Va detto comunque che, anche ammettendone l’esistenza, si tratta di un fenomeno poco diffuso e anzi piuttosto raro.

Significato di squirtare

Squirting è il verbo inglese per schizzare, spruzzare, e questo dovrebbe aiutarci a capire di cosa si tratta, ovvero dell’espulsione di liquido dagli organi genitali della donna durante l’orgasmo o in altri momenti durante l’amplesso sessuale. Vista anche la sua scarsa diffusione come fenomeno, lo squirting è noto soprattutto grazie a internet e ai film pornografici.

Il termine infatti fino al 2005/2006 non era molto diffuso, ma la sua diffusione è aumentata sempre di più soprattutto negli ultimi anni, probabilmente in particolare tra i più giovani.

Se volete sapere come squirtare, come far squirtare o cose simili, lasciate perdere: come abbiamo detto si tratta praticamente di un’anomalia, di un comportamento molto raro e non accertato,  quindi non perdete la testa tentando di far squirtare la vostra ragazza e invece accontentatevi di un “semplice” e meraviglioso orgasmo 🙂

    1. franco
    2. misentomoltosolo
    3. GG
    4. miky

    Rispondi a GG Annulla risposta