Dove fare sesso al mare?

fare-amore-al-mareFare l’amore in spiaggia, con il cielo stellato sopra di noi e il dolce suono della risacca, è una delle esperienze più belle che possano capitare a un uomo e una donna. Ma non sempre è così semplice come si vede in certi film romantici. Dove fare sesso al mare? A quali inconvenienti si può andare incontro?

Intanto scegliete un posto realmente appartato.

Diamo per scontato che lo facciate di notte: ricordatevi comunque che per la legge italiana si tratta di un reato, ovvero “atti osceni in luogo pubblico”. E’ tra quei reati tollerati, soprattutto se lo fate in un posto che non sia effettivamente “pubblico”, ovvero il più possibile al riparo da sguardi indiscreti.

Accertatevi che non sia una spiaggia frequentata anche da altre coppie o da pescatori. Questi ultimi soprattutto spesso non utilizzano luci e vi può capitare di arrivare e pensare che la spiaggia sia vuota salvo scoprire, magari dopo l’amplesso, che avete avuto per tutto il tempo un pubblico.

Accertatevi anche che sia un luogo sicuro. Questo è molto importante. Guardoni o altri personaggi poco rassicuranti frequentano le spiagge, soprattutto quelle vicine ai centri abitati.

Portatevi un asciugamano: la sensazione della sabbia umida sul corpo può essere eccitante, ma anche scomoda e problematica.

Infine, non fatevi influenzare eccessivamente dall’idea romantica di fare l’amore al mare: se uno dei due o entrambi non vi sentite a proprio agio, allora lasciate perdere. Riproverete un’altra volta.

    1. Misentomoltosolo

    Aggiungi un commento