Il film scandalo sulla Youporn Generation. Arriva in Italia “Clip” di Maja Milos

maja3

Sesso spinto, droga, alcool, senza limiti, senza freni. Un film serbo racconta la deriva di una generazione di adolescenti che potrebbe essere anche italiana, incapace di trovare un senso nella vita e che perciò si lascia andare ad ogni tipo di eccesso.

Sta provocando un terremoto “Clip” il film scandalo della regista serba Maja Milos, trent’anni, belgradese, di recente vincitore del Festival di Rotterdam. Clip è un film di un’ora e 40 minuti che attraverso la storia di Jasna, un’adolescente che vive nella periferia della capitale serba, racconta la devastazione di un’intera generazione che per vincere il senso di solitudine, dal Nulla che la circonda, si droga, beve dissennatamente, si lascia andare a una giostra vorticosa di sesso, violenza e alcool, costantemente raccontata attraverso il telefono cellulare usato come uno steadycam del quotidiano di questa generazione disperata.

In questo ambiente chiaramente borderline, Jasna cerca disperatamente amore e sicurezza, spinta in fondo dal desiderio di un vita “normale” che sembra impossibile raggiungere nel degrado assoluto che la circonda.

Su YouTube si può già vedere il film completo nella versione integrale di un’ora e quaranta minuti, anche se in lingua serba (ricordiamo invece che eventuali proiezioni in streaming sono spesso, anche se non sempre, illegali).

Qui sotto invece il trailer in inglese.