Per pagare il conto basta un bacio

Abitate a Milano e dintorni? Preparatevi a limonare! Qualcuno infatti ha avuto una bella idea di marketing in tempo di crisi: per pagarsi l’aperitivo niente soldi, basta scambiarsi un bacio. “Non vogliamo i vostri soldi, vogliamo i vostri baci” è lo slogan lanciato dalla Wineria, una enoteca di Milano aperta da circa un anno, per promuovere il proprio locale. Ogni mercoledì dalle 6 alle 9 di sera fino a Natale, se i clienti si scambiano un bacio, il primo aperitivo è gratis.

E’ un regalo di Natale a tutti coloro che si vogliono bene, dicono alla wineria: tutti i mercoledì di novembre e dicembre del 2013 il primo bicchiere all’aperitivo è gratis per chi si scambia un bacio. L’idea prende ispirazione da un’azione analoga lanciata a Sidney dal caffè Metro St. James e consente a chi si presenta per l’aperitivo di avere due alternative: pagare il conto intero, oppure scambiarsi un intenso bacio e non pagare il primo bicchiere. Ma come deve essere questo bacio? Alla francese, un bacetto sulle labbra o addirittura solo guancia a guancia? Alla wineria non lo specificano, ma certamente la scelta sarà lasciata al buon gusto del cliente.